MIELE

L’ Apicultura riveste un ruolo importante nell’azienda, che da sempre produce miele biologico.

Fino a qualche decennio fa le api si trovavano proprio al centro della masseria, nel “Giardino delle api” a loro dedicato, ora si trovano presso la Masseria Nociglia, poco distante dalla prima e facente parte del complesso aziendale.

Il raggio d’azione delle api è di circa 2.000 metri e in questo senso la Masseria Nociglia si trova in un posto strategico e allo stesso tempo più che favorevole in quanto essa confina da un lato con i terreni di proprietà dell’azienda, nella quale non vengono fatti trattamenti di alcun tipo, né al terreno né alle coltivazioni, dall’altro lato con il “Parco naturale Regionale attrezzato di “Porto Selvaggio – Torre Uluzzo” unarea naturale protetta.

In questo modo le tecniche utilizzate per la cura degli insetti e la lavorazione del miele rispettano le regole dell’agricoltura e apicoltura biologica.

Le tipologie di miele che vengono prodotte risentono della stagionalità della fioritura nei campi delle zone limitrofe. Abbiamo quindi la produzione del miele dopo la primavera che è:

·      Miele Millefiori: essendo questo ricco di pollini di provenienza diversa, i principi nutritivi contenuti in questo miele sono maggiori; contiene infatti molti minerali e antiossidanti.

mentre quella che si ha dopo il periodo estivo è:

·      Miele di Timo: il quale ha molte proprietà soprattutto come antisettico e per combattere le malattie invernali.

·      Miele di Acacia: il quale può essere considerato un’energizzante naturale oltre ad essere un ottimo ricostituente dall’elevata digeribilità e un’alternativa naturale allo zucchero.